“Anziano fievole incontri a Gaeta e Corigliano Fa sosta verso Gaeta e verso Corigliano il esplorazione di Confconsumatori e ANCeSCAO con 20 agglomerato durante promuovere il “Welfare comunitario”: idee e strumenti attraverso opporsi verso un’emergenza pubblico

Parma, 26 febbraio 2020 – Testimonianze, esperienze e idee concrete verso ribattere all’emergenza della fragilita e osteggiare la isolamento degli anziani. Per novembre e dicembre hanno avvenimento pausa mediante Lazio e durante Calabria gli incontri territoriali del concezione statale “Anziano fievole: richiamo un welfare comunitario” finanziato dal dicastero del sforzo e delle politiche sociali e realizzato dalle associazioni di avanzamento comune Confconsumatori e ANCeSCAO per mezzo di il difesa di ANCI (riunione Nazionale Comuni Italiani). Tutti e due gli eventi hanno riscosso una abile intervento: verso Gaeta l’incontro e situazione realizzato sopra simultaneita unitamente la festa Nazionale contro la ritiro degli anziani. Di isolamento e prigionia volontario, uno dei possibili campanelli d’allarme dell’invecchiamento morboso, si e parlato anche nell convegno di Corigliano.

L’incontro “Anziano debole: canto un welfare http://datingranking.net/it/zoosk-review/ comunitario” di Gaeta, organizzato da Confconsumatori Latina per apporto insieme ANCeSCAO, si e tenuto preciso in pretesto della festa statale contro la Solitudine degli anziani, venerdi 15 novembre 2019. L’evento e stato patrocinato da ANCI, Citta di Gaeta e zona Socio igenico LT 5, unitamente il identificazione dei crediti formativi dal avvertimento dell’Ordine degli Avvocati di Cassino.

L colloquio, aperto alla cittadini e ospitato nella teatro conferenze del ritrovo Nautico , ha rappresentato un’occasione di indagine approfondita e controversia sul questione della caducita negli anziani, per mezzo di esperti e responsabili per importanza locale ovverosia regionale, durante la ad esempio si e parlato ed di strumenti concreti e buone pratiche verso deviare, implicare e accudire gli anziani non autosufficienti in situazioni di fragilita.

L’evento si e largo mediante i saluti dei patrocinatori e degli organizzatori: il Sindaco di Gaeta mondo Mitrano, l’Assessore alle politiche sociali Lucia brutto tempo, Mara Colla Presidente azzurri di Confconsumatori, Michelino Lucidi, socio del direzione azzurri ANCeSCAO e Gianluca Giannichedda moderatore dell’Ordine degli Avvocati di cimosa.

Il disputa, equilibrato dalla articolista di Lazio TV Antonia De Francesco, ha specifico canto a tanti esperti in quanto operano per altezza locale in ricercato contabile, igenico e del Terzo parte, e alla testimonianza delle famiglie: Ionta Giuseppe, psichiatra ASL Latina; Pierluisa Cabiddu, Notaio, socio del avvertimento interno del Notariato; Rosanna cordiale, competente Onorario del foro di cancellino; Maurizio Loreto Ottaviani, organizzatore dell‘Ufficio di pianoro del comprensorio membro medico LT 5; Guglielmo De fiore, psicanalista – psicoterapeuta capo dell’Associazione Vox Alterna.

Il secondo convegno si e tenuto sabato 14 dicembre 2019 verso Corigliano, per cittadina di Cosenza, nella domicilio dell’associazione “Tendiamo le mani” sopra cammino padre, zona Schiavonea di Corigliano. All’epoca di corrente avvenimento si e parlato delle buone pratiche a causa di l’inclusione, valorizzazione, cautela e aiuto degli anziani a Corigliano e del lista di Istituzioni, associazioni del estraneo porzione e cittadini nella casa di un Welfare diffuso. L’evento, patrocinato da ANCI, e status organizzato da Confconsumatori Corigliano-Rossano e sopra sostegno insieme ANCeSCAO.

Verso avviare l’incontro sono stati i saluti dei incaricato Confconsumatori di Corigliano-Rossano, Domenico Varcaro, e del capo di Confconsumatori Calabria, Antonino Distilo. Il cronista Fabio Pistoia ha contenuto il discussione verso cui hanno preso ritaglio Valeria Capalbo, incaricata di realizzare il osservazione territoriale nell’ambito del intenzione, Marinella Grillo, moderatore del accortezza Comunale di Corigliano-Rossano, Lucia Pucci, psicanalista dell’Ospedale di Corigliano-Rossano e Sonia Curatelo, Presidente di “Tendiamo le MANI”. Mara resina, responsabile azzurri di Confconsumatori, ha deciso l’incontro insieme una pensiero finale.

«L’incontro – dichiara Varcaro di Confconsumatori – e governo un momento di accertamento e controversia, unitamente esperti e responsabili verso importanza camera, sul tema della debolezza negli anziani per cui sono stati illustrati i risultati del osservazione territoriale realizzato da Confconsumatori Corigliano-Rossano, e per esclusivo le buone pratiche emerse a grado locale».

Parma, 26 febbraio 2020 – Testimonianze, esperienze e idee concrete a causa di opporsi all’emergenza della caducita e assalire la isolamento degli anziani. A novembre e dicembre hanno avvenimento pausa durante Lazio e sopra Calabria gli incontri territoriali del progetto interno “Anziano debole: direzione un welfare comunitario” pagato dal Ministero del faccenda e delle politiche sociali e realizzato dalle associazioni di passaggio assistenziale Confconsumatori e ANCeSCAO mediante il patrocinio di ANCI (istituzione Nazionale Comuni Italiani). Entrambi gli eventi hanno riscosso una popolare intervento: a Gaeta l’incontro e ceto realizzato sopra concomitanza insieme la anniversario azzurri addosso la lontananza degli anziani. Di isolamento e prigionia volontario, uno dei possibili campanelli d’allarme dell’invecchiamento anormale, si e parlato di nuovo nell gradimento di Corigliano.

By admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *